ATTENZIONE: dal 30 settembre 2017

 

questo sito non viene più aggiornato.

 

Per accedere alle ultime informazioni

 

della scuola visitare il nuovo sito

 

istituzionale www.iissmajoranabari.it



“Dedicato alla donna, oltre l’8 marzo” al “Majorana” di Casamassima

Sboccia la primavera e con essa fioriscono anche le progettualità di metà anno scolastico dell’I.I.S.S. “E. Majorana”, sede di Casamassima, ormai al suo terzo anno di vita nella cittadina del sud-est barese. La nostra sede aggregata sta infatti rafforzando la propria presenza sul territorio, rendendosi protagonista di interessanti iniziative. Così, in programma fino a maggio, è possibile annoverare progetti, concorsi ed eventi, tra cui quello svoltosi nel pomeriggio dello scorso venerdì, 10 marzo, presso l’auditorium della sede casamassimese: “Dedicato alla donna, oltre l’8 marzo”.

Organizzata dall’associazione Puglia free flight, in collaborazione con il  corpo docente e non docente e gli studenti dell’istituto, la manifestazione, patrocinata dal Comune di Casamassima e già alla sua seconda edizione, si è rivelata "un fantastico viaggio nell'universo femminile, ripercorrendo la vita straordinaria di alcune donne speciali". “Purtroppo – ha spiegato infatti Giacomo Loconsole, presidente dell’associazione Puglia free flight e presentatore dell’evento – spesso capita di assistere a serate poco edificanti, in cui la Festa della donna si celebra con baldorie di ogni genere, che poco hanno a che fare con la Giornata internazionale della donna, che invece deve rappresentare un momento di riflessione circa le sofferenze che le donne hanno dovuto patire nella storia passata, recente e purtroppo presente. Donna che talvolta ancora oggi fa fatica ad imporre la propria personalità”.

L’appuntamento con arte e cultura non è consistito tuttavia in una serata dai toni drammatici, tutt’altro. Condotto in un itinerario il cui filo conduttore consisteva nell’onorare “le donne che, pur soffrendo le peggiori angherie e ingiustizie, sono riuscite a riscattarsi, raggiungendo i propri obiettivi”, il pubblico ha assistito a testimonianze, narrate e recitate, di riscatto sociale (quelle di donne speciali come Coco Chanel, Wangari Maathai ed Evita Peron, a ognuna delle quali è stato abbinato uno stato d’animo), a momenti musicali e danzanti, oltre che agli interventi di Vito Cessa, sindaco di Casamassima, di Giuseppe Cupertino, assessore alla Cultura sempre per il Comune di Casamassima, di Nica Ferri, presidente del Consiglio e della locale fondazione Mons. Sante Montanaro, e nell’ottica di un gemellaggio tra scuole, esattamente come accadde lo scorso anno durante la prima edizione dell’iniziativa presso il Laboratorio Urbano Officine Ufo, di Paola Petruzzelli (dirigente scolastico dell’istituto alberghiero “E. Majorana”), Maria Anna Buttiglione (preside della Scuola media “D. Alighieri”) e Vita Rosa Gagliardi (dirigente del I Circolo didattico “G. Marconi”).

Ospiti della serata sono stati anche l’attore e poeta Nicola Ambrosino della vicina Bisceglie, che ha deliziato tutti con la sua poesia “Con un fior di mimosa”, un vero e proprio inno alle donne, e la giovane pittrice, illustratrice, scultrice ed esperta nell’arte della cartapesta Luigia Bressan, una poliedrica artista putignanese che ha portato con sé in sala due sue creazioni per farle ammirare agli spettatori: una guerriera giapponese e il primo corsetto in cartapesta oggetto di innumerevoli sfilate di moda. Presenti anche due giovanissimi concertisti, Carmine Verna al violino e Antonella d’Aries al flauto traverso, che hanno accompagnato con dolci melodie le biografie delle ‘donne speciali’, lette da Giorgia e Roberta Loconsole, accompagnate dalle coreografie curate dall’insegnante di ballo Giulia Volturno ed eseguite dalle allieve-ballerine del Dharmha Danza.

A fine serata il pubblico è stato omaggiato con delle mimose in raso realizzate artigianalmente da Nika Monteleone della Fashion and Dance e ha potuto gustare le prelibatezze del “Majorana” con un momento conviviale allestito da alcuni studenti. I ringraziamenti dell’associazione Puglia free flight sono rivolti alla nostra preside Paola Petruzzelli, al vicepreside Erminio Scarnera, al professor Giandomenico Convertini e al professor Michelangelo Bellini per la preparazione dei dolci, al collaboratore scolastico, il signor Lorenzo, a Vito Manzari per il Comune di Casamassima, al Pichichero Pasquale Vivai di Cassano delle Murge e per la regia, in luogo di Donato Lonero (assente per imprevisti), a Domenico Di Donna, tecnico delle Officine Ufo.

C’è da sottolineare che nel corso dell’edizione 2016, “Dedicato alla donna” si era caratterizzato, tra le altre cose, per l’intervento telefonico della scrittrice siciliana Ester Rizzo Licata, autrice di “Camicette bianche”, un libro-dossier rievocativo dell’incendio occorso presso la Triangle Waist Company di New York, una fabbrica di camicette in cui il lontano 25 marzo 1911 perirono ben 146 persone, tra cui 126 donne e ben 38 italiane, tra cui le sorelle casamassimesi Antonia e Anna Vita Pasqualicchio, a cui il Comune di Casamassima, per la prima volta in Italia, nel 2015 ha intitolato una via. Grazie al lavoro di Ester Rizzo si è reso infatti possibile dare un nome a tutte donne che erano perite nell’incendio e di riportarlo alla luce. La stessa scrittrice non ha mancato di inviare i suoi affettuosi saluti anche ai protagonisti della serata del “Majorana” e in modo particolare a tutti i cittadini di Casamassima per la sensibilità mostrata verso un episodio del passato che è ormai scritto nella storia.

Scritto dalla prof.ssa Francesca Dell’Aia

oltre la donna locandina 

 oltre la donna flauto

oltre la donna art

 

oltre la donna buffet

iscrizionionline3 

- Iscrizioni on line

- Orientamento

- Iscrizione anni successivi
- Perfezionamento iscrizioni
- Iscrizioni al serale

 

42

L'istituto ha inaugurato il primo albergo didattico d'Italia ricavato in un plesso della scuola che ha ...

www.majoranahotelschool.it

Terza AREA

La terza area è l’elemento caratterizzante della nostra scuola. Vi permette di conseguire un secondo diploma approvato ...

Login



Facebook You tube Rss feed Telemajorana







I.I.S.S. "Ettore Majorana" di Bari - BAIS03200B | Sede legale Via Tramonte,2 Bari-S.Paolo - 70100 Bari | C.F. 93248140720 - P.I. 06731010721
Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.6 templates web hosting Valid XHTML and CSS.