ATTENZIONE: dal 30 settembre 2017

 

questo sito non viene più aggiornato.

 

Per accedere alle ultime informazioni

 

della scuola visitare il nuovo sito

 

istituzionale www.iissmajoranabari.it



“Sulle tracce di don Sante”: successo al concorso per il “Majorana” di Casamassima

Una chiusura perfettamente in linea con l’impegno, la dedizione e la passione sempre dimostrati dalle scuole casamassimesi quella che ha visto protagonisti, all’unisono, alunni e docenti di “Marconi”, “Rodari” e “Majorana” lo scorso mercoledì 31 maggio, quando in pieno centro cittadino, a Casamassima, ha avuto luogo la fase conclusiva del concorso “Sulle tracce di don Sante”, ideato e realizzato da Elena Maria Valentino, in collaborazione con Peppino Carelli e Mario De Matteo.

Il concorso in questione, promosso dalla locale fondazione dedicata al monsignore, è stato rivolto ai giovani e in particolare alle scuole del territorio di ogni ordine e grado e si è posto l’obiettivo di far conoscere alle nuove generazioni, per mezzo di un percorso storico-culturale, la figura di don Sante Montanaro e l’impegno da lui profuso, sia in Italia che a Casamassima, in particolare in favore dei giovani.

Classe 1916, nel 1972 don Sante ricoprì infatti il ruolo di assistente ecclesiastico presso la Primaria associazione cattolica artistica-operaia, nel cui ambito organizzò nove seminari di studi dal tema “Cultura e società”, insieme a numerosi corsi post-universitari nei settori delle lettere, delle scienze e delle arti, frequentati all'anno da 400 ragazzi neolaureati, mentre dal 1993 al 2000 lo stesso si fece promotore a Casamassima, suo paese natio, di ben otto estemporanee e rassegne di arte, nelle quelle furono esposti i lavori di centinaia di artisti, la maggior parte dei quali giovani.

Articolato in sezioni di prosa, poetica, arte visiva ed elaborazione multimediale, il concorso dedicato a don Sante aveva chiamato a raccolta tutti gli studenti del territorio affinché ideassero opere (racconti brevi, ricerche, relazioni, dialoghi, poesie in italiano o in vernacolo con relativa traduzione, disegni, pitture, sculture, fotografie, installazioni, ipertesti o video) a lui ispirate, il tutto prendendo spunto da un’uscita didattica in paese comprendente la visita dello storico Palazzo Monacelle a cura di Rosa Rizzi (tra libri e quadri, lascito di don Sante) e il giro nel centro storico in compagnia della guida Gianni De Tommaso.

 

Tra i lavori pervenuti, in seconda battuta, la giuria avrebbe dovuto formulare una vera e propria graduatoria, decretando la classe, o la scuola, vincitrice. Ma così non è stato, perché la fondazione, colpita dalla bellezza e dall’originalità dei lavori realizzati, ha deciso di premiare tutte le opere in gara, che sono state esposte in una mostra allestita proprio in occasione della cerimonia di premiazione. Eccellenti sono stati giudicati i prodotti artistici e creativi presentati dalla nostra sede aggregata, che è stata omaggiata con un video proiettore munito di telo e usb.

 

Scritto dalla professoressa Francesca Dell’Aia

 

Foto: Associazione “A. C. Photographers”

premiazione 2

premiazione 12

premiazione 9

premiazione 11

premiazione 4

premiazione 15

 

iscrizionionline3 

- Iscrizioni on line

- Orientamento

- Iscrizione anni successivi
- Perfezionamento iscrizioni
- Iscrizioni al serale

 

42

L'istituto ha inaugurato il primo albergo didattico d'Italia ricavato in un plesso della scuola che ha ...

www.majoranahotelschool.it

Terza AREA

La terza area è l’elemento caratterizzante della nostra scuola. Vi permette di conseguire un secondo diploma approvato ...

Login



Facebook You tube Rss feed Telemajorana







I.I.S.S. "Ettore Majorana" di Bari - BAIS03200B | Sede legale Via Tramonte,2 Bari-S.Paolo - 70100 Bari | C.F. 93248140720 - P.I. 06731010721
Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.6 templates web hosting Valid XHTML and CSS.